Insegnanti "a scuola" sul campo, nel sito minerario di Marigole. Qui nella sala mensa della Casa del Minatore.
 

LA MINIERA COLLABORA CON LA RETE DI RISERVE "ALPI LEDRENSI"
Corso per insegnanti - Marìgole - 15 ottobre 2014 

Il sito minerario di Marìgole è stato il luogo prescelto per l'apertura del corso di aggiornamento per insegnanti dell'Istituto Comprensivo del Chiese organizzato dalla Rete di Riserve di "Alpi Ledrensi".

L'iniziativa rientra tra le azioni che la Rete di riserve “Alpi Ledrensi”, in collaborazione con il Muse - Museo delle Palafitte del Lago di Ledro, si impegna ad attuare per la definizione di un programma di educazione nelle scuole della Rete e riguardante i caratteri del territorio naturale e la gestione della Rete stessa. La formazione degli insegnanti ha lo scopo di fornire strumenti utili alla conoscenza e alla comprensione del territorio della Rete di Riserve come frutto di un’intensa interazione tra fattori antropici e naturali attuatasi nel corso del tempo.

Una dozzina gli insegnanti della scuola primaria dell'Istituto Comprensivo del Chiese che hanno aderito alla proposta "FormAZIONE in Rete". I responsabili della Associazione La Miniera hanno avuto modo di presentare il sito minerario e la trasformazione del paesaggio a seguito della attività di coltivazione della barite.

La Rete di Riserve “Alpi Ledrensi” è uno strumento indirizzato alla realizzazione di una gestione unitaria e coordinata delle aree protette presenti sul territorio montano dei Comuni Amministrativi di Ledro, Riva Del Garda, Bondone, Tenno e Storo, finalizzata alla conservazione attiva delle stesse, alla tutela e al miglioramento dello stato di conservazione delle emergenze ambientali che ne hanno giustificato l’istituzione e alla loro valorizzazione in chiave educativa e ricreativa. E' attiva dal 2013 da quando è stato siglato un Accordo di Programma tra le amministrazioni locali e il governo provinciale.