Associazione è partecipazione. Scopri come
 

CAMPAGNA TESSERAMENTO 2016. BENVENUTO AI NUOVI SOCI.
Associarsi conviene. Scopri perché.

ASSOCIARSI A "LA MINIERA" 2016
Sostieni l'attività della Associazione

Cara Amica, Caro Amico,

L'Associazione di Promozione Sociale LA MINIERA è aperta a tutti coloro che ne condividono gli scopi di utilità sociale finalizzati alla promozione della conoscenza dell'epopea dell'industria mineraria di Darzo e dintorni.


       Diventare socio -o rinnovare la quota associativa-  significa sostenere le attività della Associazione (che non ha finalità lucrative, né dispone di entrate fisse, se non le quote associative). Essere in regola con il versamento della quota associativa annuale è importante perché dà diritto di partecipazione e di voto all'Assemblea dei Soci (che si terrà il 7 aprile prossimo - data da confermare).

QUOTE ASSOCIATIVE  2016
 

        Anche quest'anno, per le Persone fisiche ci sono tre proposte di quote associative differenziate. Si può scegliere di sostenere l’Associazione in qualità di:
  • Socio ORDINARIO versando la quota -minima- a partire da 10 euro 
  • Socio SOSTENITORE versando la quota -minima- a partire da 25 euro
  • Socio BENEMERITO versando la quota -minima- a partire da 50 euro.
         Per gli Enti (persone giudiriche), la quota -minima- annuale è a partire da 100 euro.

Le modalità per rinnovare la tessera sono diverse, si può:  

-    versare la quota al Consigliere dell’Associazione che ti contatterà di persona;  

-   disporre un bonifico per l’importo scelto sul c/c bancario della Associazione La Miniera presso Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella con le seguenti coordinate bancarie IBAN:  IT 45 P 08078 35540 000010102552;  

-    sei sei già associato, versare la quota in contanti la sera stessa dell’Assemblea (prima del suo inizio).

Nell’invitarti sin d’ora alla Assemblea dei Soci che si terrà GIOVEDì 7 APRILE (data da confermare, seguirà lettera di convocazione ufficiale). Ti rammentiamo che il tuo sostegno e contributo sono fondamentali per proseguire con l’attività di recupero della storia e della memoria delle miniere di barite di Darzo in Valle del Chiese (Trentino).


In attesa di incontrati presto, a nome del Consiglio Direttivo, ti ringraziamo e salutiamo. 
 


Il Presidente
Emanuele Armani