ITA

Lorenzina Giacometti

Lorenzina Giacometti

"Ricordo che salivo in Val Cornèra a piedi e contavo le piastre che lastricavano la strada e solo una volta mio papà mi ha fatto salire con la teleferica."

Mi chiamo Lorenzina Giacometti. Sono nata nel 1936 a Darzo, sono sposata e ho tre figli.
Mio papà si chiamava Angelo Giacometti era nato nel 1894 ed è morto nel 1964. È stato emigrante in America e intorno agli anni Trenta è tornato a Darzo. Qui si è sposato nel 1931. Ha lavorato in Val Cornèra in galleria per la Maffei subito dopo sposato fino alla pensione. Non mi ricordo precisamente quando è andato in pensione, ma nel 1959, quando mi sono sposata io, non lavorava già più. Mi ricordo che quando doveva fare la guardia in miniera al sabato e la domenica mi portava su in Val Cornèra. Lì c’era anche il capo miniera Innocente Zanardi di Anfo con il figlio che aveva la mia età. Quelle volte mi divertivo molto a giocare con questo bambino e stare lassù con mio papà. Allora mio papà mi faceva vedere tutta la galleria, mi faceva vedere tante cose e mi spiegava come si lavorava e cosa succedeva. Una volta mi ha raccontato che erano dentro con il vagone e stavano facendo i buchi con la rivoltella a secco. Hanno fatto i fori e ad un certo punto mio papà ha detto al collega che era con lui: “Guarda che c’è l’Innocente che ci chiama fuori, dài usciamo che tanto abbiamo il carrello pieno da scaricare”, ma l’altro, Ruggero Donati, papà dell'Attilio Donati diceva che non sentiva niente. Allora mio papà ha insistito, sono usciti e la galleria è crollata proprio dove loro prima stavano lavorando. Poi mi ricordo che salivo in Val Cornèra a piedi e contavo le piastre che lastricavano la strada e solo una volta mio papà mi ha fatto salire con la teleferica. Recentemente sono tornata su, in miniera a Marìgole, con la Pro Loco ed è stato molto emozionante perché non ci tornavo dagli anni in cui salivo con mio papà.

Intrevista effettuata a Darzo nel mese di dicembre del 2010.

Copyright © minieredarzo.it · all rights reserved. In caso di utilizzo di questi testi citare la fonte e informare i responsabili - info@minieredarzo.it

Azzera filtri

Visite guidate

ALLA SCOPERTA DI UN SITO MINERARIO IN MONTAGNA

Alla scoperta di un sito minerario in montagna

Visita guidata per adulti e famiglie. torna a trovarci per il calendario 2021.

Vedi e prenota

Alla scoperta di un sito minerario in montagna
Visita guidata per adulti e famiglie. torna a trovarci per il calendario 2021.

Un tesoro sepolto da scoprire

Darzo si trova in Valle del Chiese, nel Trentino sud-occidentale. Poco distante dalle Dolomiti di Brenta, dal Lago di Garda e dalle sponde del Lago d'Idro.

È un paese di circa 750 abitanti, frazione del Comune di Storo.

Informazioni
Dove siamo

Richiesta informazioni




Iscriviti alla nostra newsletter


Annulla
CHIUDI

Prenota